Alitalia, da Cgil e Cisl sì a nuovo contratto settore, no da Uil

giovedì 17 luglio 2014 14:53
 

ROMA, 17 luglio (Reuters) - I rappresentanti di Cgil e Cisl si recheranno oggi alle 17,00 al ministero dei Trasporti per firmare il nuovo di contratto di lavoro del settore aereo, mentra la Uil ha respinto i contenuti dell'intesa.

Lo hanno detto i tre segretari confederali, Susanna Camusso della Cgil, Raffaele Bonanni della Cisl e Luigi Angeletti della Uil al termine dell'incontro con il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi e l'Ad di Alitalia, Gabriele Del Torchio.

"Oggi saranno convocate le categorie per la firma del nuovo contratto di lavoro per il settore", ha detto la Camusso aggiungendo che "le regole per la rappresentanza non potranno che essere quelle previste dall'accordo sindacati-Confindustria del magggio dell'anno scorso".

In base a queste regole i contratti o gli accordi saranno considerati validi se riceveranno il voto della maggioranza dei lavoratori interessati.

Angeletti ha detto che per la sua organizzazione non ci sono le condizioni per firmare il nuovo contratto di settore.

(Alberto Sisto)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia