Carige, nuovo filone inchiesta su Centro fiduciario, altri avvisi garanzia -fonti

giovedì 17 luglio 2014 12:41
 

GENOVA, 17 luglio (Reuters) - Sono in corso perquisizioni a Genova, al Centro fiduciario di Carige di via XX settembre, per un nuovo filone dell'inchiesta relativa ad una presunta truffa ai danni della banca ligure, che ha visto finire in carcere anche l'ex-presidente dell'istituto Giovanni Berneschi.

Lo riferiscono fonti investigative, aggiungendo che sono in via di notifica sei avvisi di garanzia.

Carige non è stata al momento disponibile per un commento.

Le fonti hanno precisato che si tratta di un nuovo filone di inchiesta che si focalizza sulle attività del centro fiduciario, incaricato di gestire i conti dei clienti vip.

Lo scorso maggio, Berneschi è stato arrestato insieme ad altre sette persone. I reati contestati a vario titolo sono associazione per delinquere, concorso, truffa con l'aggravante della sussistenza di delitti contro il patrimonio, riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia