Borse europee, previsto stop dopo maggiore rialzo in tre mesi

giovedì 17 luglio 2014 07:55
 

EDIMBURGO, 17 luglio (Reuters) - Apertura attesa in ribasso stamani per le borse del Vecchio Continente, che ieri hanno registrato i maggiori gaudagni in tre mesi, con l'attenzione puntata sulla nuova serie di risultati societari in arrivo, dopo le trimestrali in chiaroscuro negli Stati Uniti.

Gli spreadbetter finanziari si aspettano che l'indice britannico FTSE 100 apra in ribasso di 16-17 punti (-0,03%), il tedesco DAX di 15-16 punti (-0,2%) mentre il francese CAC 40 è atteso in calo di 11-12 punti (-0,3%).

Ieri l'indice europeo FTSEurofirst 300 ha chiuso in rialzo dell'1,3% a 1.376,32 punti, in recupero rispetto alle perdite della precedente seduta grazie ai titoli minerari - che hanno beneficiato del dato del Pil cinese più positivo delle attese - e alle ricoperture sul portoghese Banco Espirito Santo .

I mercati asiatici e Usa hanno registrato anch'essi guadagni, anche se non della stessa vastità di quelle europee, perché i risultati deludenti di titoli come Bank of America e Yahoo hanno contrastato quelli positivi di Intel e altri.

Oggi anche in Europa è giornata di risultati, con l'attenzione puntata sulla catena francese di supermercati Carrefour, la società mineraria britannica Anglo American e la catena Sport Direct.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia