Dexia Crediop, Commissione Ue conferma gestione run-off

mercoledì 16 luglio 2014 19:39
 

MILANO, 16 luglio (Reuters) - La Commissione europea ha confermato la gestione in run-off di Dexia Crediop in quanto non sono arrivate ad oggi le offerte vincolanti di acquisto della controllata dal gruppo Dexia.

Lo dice una nota dell'istituto specializzato nei finanziamenti alle infrastrutture controllato al 70% da Dexia Crédit Local, che fa parte del gruppo Dexia, e partecipata da Pop Milano, Banco Popolare e Pop Emilia Romagna con una quota del 10% ciascuna.

La Commissione non ha concesso una nuova estensione dell'autorizzazione chiesta dagli stati azionisti belga, francese e lussemburghese, scaduta lo scorso 28 giugno, a generare nuovi attivi alla clientela esistente, nell'ambito del piano di risoluzione ordinata del gruppo Dexia.

"Il gruppo Dexia prosegue nelle negoziazioni avviate per la cessione della propria partecipazione in Dexia Crediop", si legge nella nota.

"Nell'ipotesi in cui Dexia Crediop permanga nel perimetro del gruppo Dexia, continuerà ad essere parte integrante del piano di risoluzione ordinata di Dexia, in linea con il mandato e gli obiettivi di Dexia", conclude.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia