Bmw richiama 1,6 mln di auto per problemi airbag passeggero

mercoledì 16 luglio 2014 15:48
 

DETROIT/FRANCOFORTE, 16 luglio (Reuters) - Bmw ha annunciato oggi che sta richiamando circa 1,6 milioni di proprie auto nel mondo per sostituire l'airbag frontale del lato passeggero prodotto da Takata Corp : il meccanismo di gonfiamento rischia infatti di rompersi in fase di espulsione ferendo i passeggeri.

Il richiamo interessa veicoli della serie 3 prodotti tra maggio 1999 e agosto 2006.

Il portavoce Dave Buchko ha detto che si tratta dell'estensione del programma di richiamo globale effettuato per lo stesso motivo l'anno scorso su 240.000 auto.

Gli airbag sono stati forniti dal gruppo giapponese Takata che ha visto oltre 12 milioni di veicoli richiamati negli ultimi cinque anni per problemi legati agli airbag.

Bmw ha detto di non essere al corrente di nessun incidente o danno fisico legato a questo problema nelle proprie auto.

Nel più recente richiamo circa 574.000 auto interessate sono state vendute negli Stati Uniti, circa 450.000 in Germania e circa 189.000 nel Regno Unito. L'anno scorso Bmw ha richiamato 42.000 veicoli negli Stati Uniti per lo stesso problema.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia