Telecom Italia +5%, Tiscali +7,5% su ipotesi consolidamento settore tlc

mercoledì 16 luglio 2014 10:15
 

MILANO, 16 luglio (Reuters) - Il ritorno delle indiscrezioni sul consolidamento del settore tlc italiano mette le ali a Telecom Italia e a Tiscali.

Poco dopo le 10 Telecom guadagna quasi 5% a 0,886 euro con scambi pari a circa 80 milioni di pezzi, mentre strappano anche le risparmio a +4,85%. Ben raccolta anche Tiscali, che guadagna oltre 7,5% a 0,0614 euro.

La Repubblcia scrive che gli azionisti di Wind e 3 Italia sono vicini a un accordo per una fusione. Nello stesso articolo si parla della possibilità che Vodafone rilevi Infostrada da Wind per 2 miliardi, mentre Telecom potrebbe comprare le torri di Wind stimate intorno a 300-500 milioni.

Secondo un broker, "il consolidamento del mercato avrebbe un impatto positivo per il settore e per il titolo Telecom con un impatto inizialmente stimato intorno a 8 centesimi per azione".

Equita rileva che "la semplificazione dell'arena competitiva potrebbe a nostro avviso supportare la dinamica di fatturato di qualche punto percentuale per il business mobile (almeno 2%). La nostra attuale valutazione di 1,05 euro migliorerebbe di una grandezza superiore al 10%. E' comunque un'analisi prudente in quanto il consolidamento nel mobile dovrebbe portare a lievi miglioramenti anche nell'arena competitiva wireline".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia