PUNTO 3-GTech acquisirà Igt per 6,4 mld dlr complessivi, quotazione solo a NY

mercoledì 16 luglio 2014 10:58
 

* Operazione cash e azioni da 4,7 mld dlr, più 1,7 mld debito

* Previsto delisting a Milano e quotazione a NY

* De Agostini appena sotto 50% capitale newco, Sala resta AD

* Titolo sale, sinergie superiori a attese (aggiunge dettagli)

di Claudia Cristoferi e Francesca Landini

MILANO, 16 luglio (Reuters) - In un'operazione 'monstre' da 6,4 miliardi di dollari in contanti e azioni, GTech cambia pelle con l'acquisizione della società Usa International Game Technologies e l'addio al listino milanese per il New York Stock Exchange.

Da primo operatore al mondo nelle lotterie, GTech raddoppia quasi la propria capitalizzazione per diventare il maggiore gruppo internazionale nell'intera gamma dei giochi, inglobando il numero uno mondiale nella produzione di apparecchi da intrattenimento.

L'ex Lottomatica riduce così la sua esposizione al mercato domestico, ormai maturo, e torna ad inserirsi tra le poche società italiane in grado di espandersi all'estero invece di diventare preda di player internazionali: nella gara per la conquista del produttore di slot machine di Las Vegas, scalza concorrenti di peso come la società MacAndrews & Forbes del miliardario Ron Perelman, Scientific Games e i fondi di private equity Apollo e Carlyle.

Si tratta della maggiore operazione di M&A all'estero realizzata in Italia quest'anno, superiore anche all'acquisizione, solo cash, delle quote di minoranza di Chysler da parte di Fiat per un importo di 4,35 miliardi di dollari.   Continua...