Borsa Usa in calo su parole Yellen, cedono social media e biotech

martedì 15 luglio 2014 17:03
 

NEW YORK, 15 luglio (Reuters) - Gli indici di Wall Street si sono portati in ribasso sulle parole del presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, che ha sottolineato la valutazione eccessiva di alcuni settori.

"Si notano segnali crescenti di propensione al rischio in alcune classi di asset", ha scritto Yellen nel rapporto di politica monetaria che accompagna una dichiarazione al Congresso.

A risentire delle parole di Yellen sono soprattutto titoli tecnologici (social media, in particolare), biotecnologici e le small cap.

Tra le società che hanno pubblicato i risultati oggi, Goldman Sachs è in lieve rialzo, JP Morgan guadagna il 4% circa e Johnson & Johnson arretra di circa un punto percentuale.

Attorno alle 17 italiane, il Dow Jones perde lo 0,1%, l'indice S&P500 scende dello 0,3% circa e il Nasdaq lascia sul terreno lo 0,7% circa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia