Usa, ripresa incompleta, serve ancora politica espansiva - Yellen

martedì 15 luglio 2014 16:23
 

WASHINGTON, 15 luglio (Reuters) - La ripresa economca statunitense resta incompleta, e il mercato del lavoro ancora in difficoltà giustifica il mantenimento di un orientamento di politica monentaria espansiva per il futuro prevedibile.

Lo ha detto il presidente della Federal Reserve Janet Yellen in audizione al Senato americano.

Difendendo fortemente l'attuale orientamento della banca centrale, Yellen ha affermato che i primi segni di una ripresa dell'inflazione non sono sufficienti perché la Fed acceleri i piani di incremento dei tassi di interesse, una mossa attualmente attesa per la metà del prossimo anno.

I tassi d'interesse potrebbero però essere alzati prima e più rapidamente se i dati mostrassero dei miglioramenti nel mercato del lavoro più veloci delle atteese.

Ma attualmente, "sebbene l'economia continui a migliorare, la ripresa non è ancora completa", ha affermato Yellen nel corso dell'audizione semestrale di fronte alla Commissione bancaria del Senato, ribadendo che nel valutare lo stato di salute dell'economia intende porre attenzione al ritardo del tasso di partecipazione al lavoro e alla debole crescita dei salari.

"Troppi americani restano disoccupati", ha sottolineato la numero uno della Fed.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

  Continua...