Bce, tassi resteranno a livelli attuali per ampio periodo-Draghi

lunedì 14 luglio 2014 19:59
 

14 luglio (Reuters) - Il numero uno della Bce Mario Draghi vede l'inflazione in lieve crescita nel 2015 e nel 2016 e aggiunge che i tassi della Banca centrale europea resteranno ai livelli attuali per un ampio periodo di tempo.

E' quanto spiega lo stesso governatore nell'audizione trimestrale davanti alla commissione Finanze del Parlamento Ue, sottolineando che si aspetta che la moderata ripresa economica continui.

Draghi ha comunque ribadito che la Bce è pronta anche a utilizzare strumenti non convenzionali se necessari per contrastare i rischi di un periodo troppo prolungato di bassa inflazione.

Il numero uno della Bce ha poi sottolineato che i tassi di interesse resteranno ai livelli attuali per un ampio periodo di tempo e che l'istituto manterrà un alto livello di politica espansiva.

Il governatore ha quindi aggiunto che l'apprezzamento dei cambi è un rischio per la sostenibilità della ripresa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia