Generali cede Bsi a Banco BTG per 1,24 mld euro,porta Solvency I oltre 160%

lunedì 14 luglio 2014 09:50
 

MILANO, 14 luglio (Reuters) - Generali ha chiuso la cessione della private bank svizzera Bsi a Banco BTG Pactual per 1,5 miliardi di franchi svizzeri (1,24 miliardi di euro) con un beneficio sul Solvency I di 9 punti percentuali.

L'operazione - commenta il Ceo Mario Greco in una nota - consente di raggiungere con oltre un anno di anticipo l'obiettivo di Solvency I contenuto nel piano al 2015 e completa il programma di dismissioni del gruppo.

Nonostante una minusvalenza da 100 milioni di euro, il Solvency I si porterebbe infatti, sulla base delle risultanze al primo trimestre, al 161%, quindi al di sopra del target del 160% contenuto nel piano al 2015.

L'operazione dovrebbe completarsi entro il primo semestre 2015 e potrà prevedere alcuni aggiustamenti di prezzo.

Il corrispettivo sarà corrisposto per 1,2 miliardi di franchi in contanti e per i restanti 300 milioni in units di Banco BTG Pactual quotate alla borsa di San Paolo. Si tratta di una unit Banco BTG Pactual composta da un'azione ordinaria e due privilegiate e di una unit BTG Participations composta da una azione ordinaria con diritto di voto e due senza diritto di voto.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia