Moviemax, Tribunale Milano autorizza concordato preventivo

venerdì 11 luglio 2014 17:22
 

MILANO, 11 luglio (Reuters) - Il Tribunale di Milano ha ammesso Moviemax Media Group alla procedura di concordato preventivo 'in continuità' ex art. 186-bis L.F., a seguito del ricorso presentato dalla società di media entertainment a inizio luglio.

Lo riferisce una nota, precisando che il Tribunale di Milano ha nominato anche un collegio di commissari giudiziali (Gianluigi Brambilla, Patrizia La Rocca e Daniela Zanna) e ha fissato l'adunanza dei creditori per il 17 novembre 2014.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia