Monetario, tassi brevissimo ridiscendono verso zero dopo fine mese

venerdì 1 agosto 2014 12:37
 

MILANO, 1 agosto (Reuters) - Si normalizzano i tassi a brevissimo sul mercato monetario, che si riportano poco sopra lo zero dopo i rialzi dei giorni scorsi legati alla scadenza del fine mese.

Intorno alle 12,10 su General Collateral Italia l'overnight scambia allo 0,01%, mentre tom/next spot/next allo 0,02%.

Ieri, sullo scavalco, l'overnight ha toccato punte in area 0,20%, mentre nei giorni precedenti tom e spot sono saliti fino a 0,40%.

"Qualche tensione sul fine mese si crea sempre, ma ora la situazione dei tassi si è del tutto normalizzata e non vedo scostamenti dallo zero neanche la prossima settimana", afferma un tesoriere da Milano, che indica un eccesso di liquidità nel sistema di circa 150 miliardi di euro.

Nel finanziamento settimanale Bce di martedì scorso si è registrato un sensibile incremento delle richieste di fondi, con oltre 133 miliardi di euro assegnati contro i meno di 98 in scadenza. Una piccola compensazione si è avuta il giorno successivo con il calo delle richieste nel p/t trimestrale, circa 6,8 miliardi sui 13,2 in rientro .

"L'aumento delle richieste era legato al fine mese, martedì prossimo dovrebbe esserci un ritorno sui 100 miliardi, con una ridiscesa dell'eccesso sui 110 miliardi, ovvero verso la situazione di equilibrio delle settimane scorse" prosegue il tesoriere.

"Da settembre la liquidità tornerà a salire con l'avvio dei Tltro da parte della Bce, anche se probabilmente a quel punto assisteremo ad un incremento dei rimborsi sui vecchi finanziamenti triennali, per facilitare il riposizionamento sul nuovo strumento", aggiunge.

ECCESSO VISTO SOPRA 200 MLD CON TLTRO   Continua...