Borsa Usa rimbalza dopo due sedute negative, attese per verbali Fed

mercoledì 9 luglio 2014 19:50
 

NEW YORK, 9 luglio (Reuters) - La borsa Usa è in rialzo negli scambi pomeridiani rimbalzando dai decisi ribassi delle ultime due sedute sulla scia dei risultati sopra le attese di Alcoa.

Il colosso dell'alluminio, ex componente del Dow Jones, non è più considerato un titolo cosiddetto 'market-moving' ma viene spesso monitorato in quanto, essendo il primo nome di alto profilo a pubblicare i dati trimestrali, può imprimere un tono a tutta la stagione.

Il titolo Alcoa è oggi uno dei migliori dell'S&P con un rialzo di oltre il 5% dopo che ieri, a mercati chiusi ha battuto le attese degli analisti su utili e ricavi del secondo trimestre.

Venerdì toccherà a Wells Fargo ad annunciare i risultati, mentre la prossima settimana toccherà a numerose importanti società, tra cui vari componenti del Dow Jones.

Secondo i dati Thomson Reuters la proiezione degli utili delle società dell'S&P 500 mostra una crescita del 6,2% nel secondo trimestre, rivista al ribasso rispetto alla precedente stima di +8,4% elaborata ad inizio aprile. I ricavi sono attesi in crescita del 3%.

La crescita attesa "non è niente, ma è un niente di cui essere entusiasti", commenta in una nota ai clienti Jeff Kleintop, capo market strategist a Lpl Financial a Boston.

"Il tasso di crescita sostiene la nostra visione di utili in progresso a una singola cifra nel 2014 e di ulteriori guadagni per l'azionario Usa", aggiunge Kleintop.

"Tuttavia, nonostante il 'grande spettacolo' che ci sarà melle prossime settimana per la stagione delle trimestrali, è probabile che non siano molto diverse dal quelle dell'ultimo trimestre", aggiunge.

Intorno alle 19,40 italiane il Dow Jones sale dello 0,3%, l'S&P 500 dello 0,32% e il Nasdaq Composite dello 0,53%.   Continua...