Banca Carige, Ubs è scesa all'1,8% dal 4,05% il 30 giugno - Consob

mercoledì 9 luglio 2014 12:38
 

MILANO, 9 luglio (Reuters) - Ubs ha ridotto la sua quota in Banca Carige all'1,798% dal 4,05% il 30 giugno scorso, quindi qualche giorno prima della chiusura dell'aumento di capitale dell'istituto genovese terminato il 4 luglio.

Lo si legge sugli aggiornamenti delle partecipazioni rilevanti del sito Consob.

Il 9 giugno scorso Ubs risultava titolare del 4,05% di Carige, di cui il 3,151% come quota diretta, lo 0,164% a titolo di prestatario e lo 0,732% come prestatore senza diritto di voto.

Il giorno successivo una fonte finanziaria aveva precisato che il 3,15% detenuto direttamente da Ubs era nel "client facilitation book" del gruppo bancario svizzero che quindi aveva effettuato l'investimento a beneficio di clienti.

L'aumento di capitale da 800 milioni di Banca Carige si è chiuso con adesioni al 99,9% dell'offerta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia