Digitale, investimenti infrastrutture fuori da deficit - Renzi

martedì 8 luglio 2014 12:50
 

ROMA, 8 luglio (Reuters) - L'Italia proporrà alla Ue che gli investimenti infrastrutturali in tecnologie digitali vengano calcolati fuori dal deficit dei conti pubblici.

Lo ha detto il presidente del Consiglio e presidente di turno della Ue Matteo Renzi nel corso del suo intervento al convegno sulla Digital Agenda in corso a Venezia, al quale partecipa anche la commissaria Ue Neelie Kroes, intervento trasmesso in streaming.

"Ogni singolo euro in infrastrutture digitali deve essere fuori dal computo, fuori dal calcolo [del deficit]. Questa è la nostra proposta", ha detto Renzi nel corso del suo intervento in inglese.

Il capo del governo ha anche detto che un'altra proposta italiana sarà quella di giungere a un "singolo mercato digitale e ad un'autorità unica" europea del settore.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia