Borsa Milano apre piatta,Generali cede 2,6%,pesa collocamento quota Cdp

martedì 8 luglio 2014 09:16
 

MILANO, 8 luglio (Reuters) - Avvio in cauto rialzo a Piazza Affari, in linea con gli altri mercati europei.

Dopo i primi scambi, l'indice FTSEMib guadagna lo 0,32%, l'Allshare lo 0,28%. Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,18%

Pesante GENERALI che cede il 2,62% a 15,63 euro. dopo che il Fondo Strategico Italiano ha completato il collocamento di complessive 29.777.535 azioni della compagnia, pari all'1,913% del capitale sociale, a 15,70 euro per azione. Secondo un report di Icbpi, l'operazione corrisponde a circa tre volte il volume negoziato su base giornaliera e potrebbe portare debolezza tecnica sul titolo. Generalmente deboli le banche con le big UNICREDIT e INTESA SANPAOLO che perdono rispettivamente lo 0,27% e lo 0,49%. Giù anche le popolari. Raccolto il settore dell'energia, con ENEL in crescita di oltre l'1,4% ed ENI in salita dello 0,45%. Fuori dal paniere, acquisti su CIR (+1,7%) sulle attese di finalizzazione dell'accordo con le banche sulla ristrutturazione del debito di Sorgenia entro la settimana, come riporta un quotidiano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...