Borsa Milano poco mossa, tonica Mediaset dopo accordi con Telefonica

lunedì 7 luglio 2014 09:20
 

MILANO, 7 luglio (Reuters) - Avvio fiacco per la borsa italiana, in sintonia con il resto d'Europa.

Spicca il progresso di Mediaset che ha ceduto il 22% della spagnola Digital+ a Telefonica, che a sua volta entrerà nell'italiana Premium investendo 100 milioni.

A fronte di un indice FTSEMib rialzo dello 0,13% (+0,11% l'Allshare ), il gruppo di Cologno sale del 2,76% a 3,8 euro tra media europei in calo.

"I dettagli della cessione di Digital+ sono favorevoli per Mediaset Espana. Il mercato guarderà ora ai possibili utilizzi del cash da parte della società spagnola (maxidividendo e riacquisto azioni proprie detenute da Prisa) che può già vantare una solida posizione finanziaria", commenta Icbpi in una nota.

L'ingresso di Telefonica nel capitale di Premium "rappresenta la novità più importante dell'accordo", prosegue il broker: "La valorizzazione implicita di 900 milioni (per il 100% di Premium) appare elevata tenuto conto che si tratta di una quota di minoranza di un asset su cui permangono delle incertezze sull'evoluzione della redditività".

In linea con il settore europeo sono moderatamente positive le banche, guidate da UBI e MPS.

Deboli LUXOTTICA e FINMECCANICA.

  Continua...