Alitalia, trattativa anche per piloti e assistenti

venerdì 4 luglio 2014 19:46
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - Dopo il tavolo con i sindacati dei lavoratori di Alitalia appartenenti a Cgil, Cisl, Uil e Ugl anche le organizzazioni che rappresentano i piloti e gli assistenti di volo hanno ottenuto l'apertura di una trattativa col governo per esaminare i problemi occupazionali legati all'accordo con Etihad.

E' quanto si legge in una nota dei sindacati del personale di volo - Anpac, Avia e Anpav - dopo l'incontro di oggi con il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, nota nella quale si conferma la volontà di chiudere la trattativa entro il prossimo 15 luglio.

I sindacati "esprimono soddisfazione per la convocazione ricevuta dal ministro Lupi. L'azienda ed il ministero hanno confermato i numeri degli esuberi già annunciati e ampiamente pubblicizzati (2.251 lavoratori) ed hanno enfatizzato la necessità di chiudere la trattativa entro il prossimo 15 luglio", si legge nella nota.

Al termine si è decisa "l'apertura di un tavolo congiunto con il ministero del Lavoro mirato all'istituzione di una sorta di Ufficio di collocamento della gente dell'aria che gestisca la ricollocazione di piloti ed assistenti di volo".

Il confronto proseguirà da martedì prossimo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia