PUNTO 1-Yoox, si dimette Coo Guillot, Boni nominata co-general manager

venerdì 4 luglio 2014 13:58
 

(Aggiorna quotazione, aggiunge commento analista)

MILANO, 4 luglio (Reuters) - Giuseppe Guillot ha rassegnato le dimissioni dalla carica di chief operating officer di Yoox e il Cda ha nominato Irene Boni co-general manager, a diretto riporto del fondatore e AD Federico Marchetti.

Lo comunica il gruppo di Internet retail per marchi della moda e del design in due note separate.

Le dimissioni di Guillot - "per motivazioni personali" - hanno efficacia da oggi, precisa il comunicato, in cui si ringrazia il manager "per il contributo professionale apportato in questi anni".

Boni, in Yoox dal 2010, assumerà la responsabilità delle funzioni Tecnologia e Logistica, precedentemente ricoperte da Guillot, oltre a quella di Risorse Umane e Organizzazione. Insieme ad Alberto Grignolo, general manager a cui fanno capo le funzioni commerciali del gruppo, entrerà a far parte di un comitato aziendale operativo che avrà l'obiettivo "di garantire un sempre maggiore allineamento e coordinamento tra la piattaforma tecno-logistica e le funzioni commerciali, nell'ottica di massimizzare l'efficacia e l'efficienza della gestione day-to-day".

"Sono convinto che questo ulteriore rafforzamento della nostra struttura porterà importanti benefici in termini di maggior coordinamento tra le diverse funzioni, permettendo, così, a Yoox di affrontare con sempre più forza, velocità ed efficacia le sfide future", commenta nella nota Marchetti.

A Piazza Affari Yoox alle 13,50 guadagna quasi il 3% a 20,30 euro, dopo essere salita fino a 20,7. Un analista tuttavia non lega il movimento alle notizie sul management, sottolineando invece la recente volatilità del titolo, che ha tra l'altro sofferto perché accomunato dal mercato alla britannica Asos e alle notizie negative sul business del retailer inglese.

Yoox, il miglior titolo di tutta la borsa milanese nel 2013, dall'inizio di quest'anno ha perso circa il 40%. Ieri ha guadagnato oltre il 2%.

  Continua...