BORSE ASIA-PACIFICO - Indici toccano massimi 3 anni dopo robusti dati Usa

venerdì 4 luglio 2014 08:30
 

INDICE                      ORE  8,20    VAR %    CHIUS. 2013
 ASIA-PAC.                   500,92       0,21     468,16
 TOKYO                       15.437,13    0,58     16.291,31
 HONG KONG                   23.554,74    0,10     22.656,92
 SINGAPORE                   3.278,80     0,17     3.167,43
 TAIWAN                      9.510,05     -0,17    8.611,51
 SEUL                        2.009,66     -0,07    2.011,34
 SHANGHAI COMP               2.060,66     -0,12    2.115,98
 SYDNEY                      5.525,00     0,61     5.352,21
 MUMBAI                      25.825,16    0,01     21.170,68
 
    TOKYO, 4 luglio (Reuters) - L'azionario asiatico ha toccato
i massimi da tre anni grazie ai dati sul mercato del lavoro Usa
che ieri ha mostrato il più basso tasso di disoccupazione da sei
anni, sottolineando la forza dell'economia americana.
    Intorno alle 8,20 italiane l'indice Msci dell'area
Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, è di
poco sopra 500 punti in progresso dello 0,2%, con la borsa di
Tokyo che ha chiuso in rialzo dello 0,5%.
    HONG KONG quota in leggero rialzo con l'indice sempre
vicino ai massimi mentre le azioni cinesi  
navigano attorno alla parità.
    Pesanti i titoli di società di navigazione e portuali, che
ritracciano decisamente dalle brillanti performance di inizio
settimana.  Dalian Port PDA e Rizhao Port
 calano di oltre il 9%, mentre China Shipping
Container Lines lascia sul terreno oltre il 3%.
    MUMBAI sale cautamente con l'indice BSE in progresso di
circa 0,1% e brillano le azioni del settore farmaceutico, con Dr
Reddy's Laboratories Ltd e Sun Pharmaceutical
Industries Ltd in buona evidenza.
    SEOUL finisce poco variata dopo aver toccato un massimo da 5
settimane, frenata da deboli trimestrali che hanno contenuto
l'impatto positivo dei buoni dati sugli occupati Usa.
    SYDNEY ha chiuso in rialzo dello 0,7% mentre Taiwan termina
appena sotto la pari a -0,2%.
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia