Fiat, in F-4 perdita trim1 2014 cala su diversa valutazione opzioni

giovedì 3 luglio 2014 17:28
 

MILANO, 3 luglio (Reuters) - La perdita del primo trimestre 2014 di Fiat-Chrysler cala a 173 milioni di euro da 319, nel documento F-4 presentato alla Sec, che modifica la contabilizzazione delle opzioni su una partecipazione di Chrysler.

Lo dice una nota della società, aggiungendo che "tale provento non ha alcun effetto sulla cassa, né sull'ammontare del patrimonio netto".

Nella "predisposizione della situazione contabile intermedia al 31 marzo 2014 da includere nel Registration Statement", la società ha "rivisto il trattamento contabile dell'acquisto del 41,5% del capitale di Chrysler".

Le opzioni call sul 10% del capitale di Chrysler erano state valutate pari a zero. Le analisi effettuate nell'ambito della predisposizione del documento per la Sec "hanno condotto la società a ritenere che il fair value delle opzioni fosse divenuto quantificabile".

Le opzioni sono diventate "un provento atipico non monetario di 223 milioni", pari alla "differenza tra il fair value del 10% circa del patrimonio netto di Chrysler oggetto delle opzioni" e la stima del loro prezzo di esercizio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia