Moviemax, concordato in continuità, nuovo aumento capitale per 17 mln

giovedì 3 luglio 2014 16:17
 

MILANO, 3 luglio (Reuters) - Il Cda di Moviemax ha approvato il ricorso alla procedura di concordato in continuità.

Il nuovo piano industriale 2014-2018, si legge in un comunicato, prevede un nuovo aumento capitale in opzione per 17 milioni di euro, già garantito per circa 8 milioni.

Il piano prevede che l'attività si concentri "sulla distribuzione di film di fascia media (che richiedono un investimento per un importo inferiore a 500.000 euro per ogni singolo film), orientando l'acquisto di diritti cinematografici verso titoli in fase di postproduzione o già usciti nelle sale con riscontri favorevoli in altri mercati. Di conseguenza, il nuovo piano esclude le attività di produzione e co-produzione. È inoltre previsto che la distribuzione delle opere filmiche avvenga attraverso la tecnologia digitale via satellite privilegiando i generi che in passato hanno dimostrato una maggiore redditività e un più ampio successo di pubblico in proporzione all'investimento".

Il titolo Moviemax è stato sospeso stamattina in attesa di comunicato.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia