Forex, euro muove in calo dopo dati lavoro Usa, commenti Draghi

giovedì 3 luglio 2014 14:50
 

NEW YORK, 3 luglio (Reuters) - L'euro muove in calo nei
confronti del dollaro dopo i dati sul mercato del lavoro Usa,
che hanno evidenziato una crescita dei posti di lavoro superiore
alle attese, e le parole del presidente della Bce Mario Draghi,
che ha messo in evidenza come per l'economia della zona euro
persistano rischi al ribasso.
    La valuta unica, dopo una mattinata all'insegna della
stabilità, perde lo 0,35% circa e intorno alle 14,45 passa di
mano a 1,3600 dollari.
    Francoforte ha confermato il costo del denaro al minimo
storico dello 0,15%, come da attese. Draghi ha ribadito
l'impegno a mantenere un orientamento accomodante per sostenere
l'economia.
        
                             ORE 14,30               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3610/15                 1,3659  
 DOLLARO/YEN          102,10/14                 101,77  
 EURO/YEN          139,02/05                 139,00 
 EURO/STERLINA     0,7950/65                 0,7955  
 ORO SPOT         1.322,00/22,5          1.327,14/7,76
    
 
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia