Saipem, multa Consob da 10.000 euro per irregolarità registro insider

mercoledì 2 luglio 2014 18:04
 

MILANO, 2 luglio (Reuters) - Consob ha disposto una sanzione amministrativa pecuniaria di 10.000 euro a carico di Saipem per irregolarità poste in essere in merito alla tenuta del registro delle persone che hanno accesso alle informazioni privilegiate.

Lo si legge sul bollettino della commissione in cui si sottolinea che le irregolarità riguardano le modalità adottate per la tenuta del registro non conformi a quanto previsto dal regolamento emittenti e il contenuto minimo del registro in quanto le evidenze degli atti mostrano che la società non ha provveduto a censire numerosi soggetti.

La sanzione è riferita a uno dei filoni d'inchiesta avviati da Consob dopo il profit warning sui conti del 2012 lanciato da Saipem il 29 gennaio 2013. Il giorno prima BlackRock ha venduto il suo 2,3% schivando di fatto il crollo di oltre il 30% del titolo seguito al profit warning. Consob ha avviato a gennaio un iter sanzionatorio nei confronti di BlackRock per sospetto insider trading.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia