Tifo per governo Renzi, faccia riforme in fretta - Pier Silvio Berlusconi

mercoledì 2 luglio 2014 11:06
 

MILANO, 2 luglio (Reuters) - Il vice presidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi fa il tifo per il governo Renzi, purché faccia in fretta riforme che diano una spinta all'economia.

"Come italiano e come imprenditore tifo per le riforme subito, Renzi ha una chance unica e anche una grande responsabilità", ha detto il secondogenito del leader di Forza Italia parlando ieri sera durante la presentazione dei palinsesti autunnali delle reti del Biscione, definendo poi "Renzi il più bravo comunicatore dopo mio padre".

Ricordando che "la grave crisi che stiamo vivendo è lunga, troppo lunga e non c'è un minuto da perdere", Berlusconi jr ha ribadito che "abbiamo bisogno di stabilità" e di fare il "tifo per un governo che faccia riforme in fretta, che diano spinta alla ripresa e all'economia...Certo bisogna vedere che tipo di riforme e con chi".

Rispondendo a chi gli chiedeva se anche Silvio Berlusconi appoggi il governo, il vice presidente ha spiegato di pensare "che mio padre abbia tutto l'interesse di far cambiare in meglio il paese, per un fatto di esperienza e di senso di responsabilità".

Parlando a margine della conferenza, Berlusconi jr - dopo aver escluso per il momento una sua discesa in campo con un sibillino "mai dire mai" - ha spiegato che "per fare politica bisogna studiare, essere preparati, non basta il nome. E poi sarebbe da pazzi scendere in campo quando c'è già il più forte di tutti. Non vedo grande concorrenza, se non succede qualcosa Renzi vince per i prossimi 20 anni".

(Ilaria Polleschi)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia