Fincantieri, positiva forte presenza retail -Morando

lunedì 30 giugno 2014 19:03
 

MILANO, 30 giugno (Reuters) - Il fatto che l'offerta Fincantieri sia finita soprattutto al pubblico retail è un fattore positivo, per il vice ministro all'Economia Enrico Morando.

"Sono molto fiducioso che questa svolta imposta al processo di privatizzazione di Fincantieri, ovvero di rivolgersi più esplicitamente al pubblico dei risparmiatori che non a quello degli istituzionali, sia tutt'altro che un fattore negativo", ha detto a margine di un convegno in risposta a una domanda su Fincantieri, ipo che ha visto una drastica riduzione dell'offerta di azioni per lo scarso interesse degli istituzionali.

"Spero che il processo di privatizzazione che si è riaperto - e spero che a quello di Fincantieri segua quello di Poste e Enav - sia caratterizzato da un esplicito e programmatico riferimento al grande pubblico dei risparmiatori, per ottenere che alla fine la quota maggiore del risparmio delle famiglie si rivolga al capitale di rischio di queste grandi società", ha aggiunto.

Sulle ipo di Poste e Enav, Morando si è limitato a dire "il momento è discreto però dobbiamo ancora decidere i tempi". "Siamo impegnati a fare un collocamento di quote ma non siamo impegnati a farlo entro una scadenza temporale precisa".

(Giulio Piovaccari)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia