Borsa Usa poco mossa, si avvia a chiudere trimestre in positivo

lunedì 30 giugno 2014 18:38
 

NEW YORK, 30 giugno (Reuters) - La borsa Usa è poco mossa verso fine mattinata sulla scia di dati macro contrastanti. L'S&P 500 e il Nasdaq sono comunque indirizzati a chiudere il sesto trimestre consecutivo di rialzi, una serie positiva che non si vedeva da 14 anni.

Gli indici principali si avviano anche ad archiviare in territorio positivo il primo semestre dell'anno, con l'S&P 500 che ha registrato oltre 20 chiusure su massimi storici.

Oggi il mercato ha riservato scarse reazioni ai dati che hanno evidenziato a giugno un calo più forte delle attese dell'indice che misura l'attività della regione del Midwest, così come alle statistiche che hanno mostrato per le compravendite di maggio di case esistenti un massimo di otto mesi.

Intorno alle 18,30 italiane il Dow Jones cede un frazionale 0,06%, l'S&P 500 guadagna lo 0,03% e il Nasdaq sale dello 0,27%.

In vista di una settimana abbreviata per la festività dell'Independence Day venerdì e con un'ondata di dati macro in agenda mercoledì e giovedì, sul mercato potrebbe aumentare la volatilità, sottolineano i trader.

Tra i singoli titoli Bank of New York Mellon sale di oltre il 2% dopo che i fondi Trian hanno comunicato di detenere una partecipazione di oltre 9 milioni di azioni.

Balza di oltre il 10% MannKind Corp's sulla scia dell'ok della Fda all'insulina per inalazione.

  Continua...