Forex, dollaro sale leggermente dopo dati Usa

giovedì 26 giugno 2014 17:12
 

NEW YORK, 26 giugno (Reuters) - Il dollaro si rafforza nei
confronti di una serie di valute dopo che i dati Usa sui consumi
personali e le richieste di disoccupazione, pur discostandosi
leggermente dalle attese, non sono riusciti a intaccare
l'ottimismo sulla crescita dell'economia.
    Il dipartimento del Commercio ha fatto sapere che i consumi
personali hanno registrato un incremento dello 0,2% a maggio
dopo essersi rivelati piatti ad aprile, mentre le previsioni
davano un incremento dello 0,4%.
    Inoltre, il dipartimento del Lavoro ha detto che le
richieste di sussidi di disoccupazione sono diminuite di 2.000
unità a 312.000 nella settimana terminata al 21 giugno, in una
lettura leggermente superiore alle attese.
    Dopo dopo le 17, l'indice che monitora l'andamento
del dollaro nei confronti di sei valute, sale dello 0,11% a
80,314. L'euro perde lo 0,28% a 1,3590 dollari.
    Il biglietto verde è in calo dello 0,29% sullo yen a
101,57. 
    

                             ORE 17,00               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3590/93                 1,3629  
 DOLLARO/YEN          101,57/58                 101,86  
 EURO/YEN          138,05/08                 138,82 
 EURO/STERLINA     0,7992/93                 0,8009   
 ORO SPOT         1.314,45/5,06         1.319,00/20,00 
    
 
 -  Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia