Wall Street - Stocks to watch del 26 giugno

giovedì 26 giugno 2014 14:09
 

26 giugno (Reuters) - I futures sugli indici di Wall Street
sono poco mossi, facendo pensare a un avvio di seduta
all'insegna dell'incertezza.
    L'agenda dei risultati aziendali è scarna. 
    Il calendario macroeconomico prevede i dati su consumi e
redditi personali di maggio, con la rilevazione dell'indice Pce
core, e le nuove richieste settimanali sussidi disoccupazione.
    Attorno alle 14,05 italiane, il futures sullo S&P 500 
perde 0,40 punti (-0,02%), il derivato sul Nasdaq sale di
1,75 punti (+0,07%) e il contratto a settembre sul Dow Jones
 è invariato (-0,02%).
    Il mercato obbligazionario è stabile: il benchmark decennale
 cede 1/32 e rende il 2,56%.    
               
    I titoli in evidenza oggi:
    ACCENTURE ha chiuso il terzo trimestre fiscale con
un utile netto di 1,26 dollari per azione, meglio degli 1,21
dollari attesi dagli analisti. 
    ALCOA ha annunciato l'acquisizione del produttore di
apparecchiature aeronautiche Firth Rixson per 2,85 miliardi di
dollari.
    GENERAL MOTORS ha sospeso la vendita di modelli
Chevrolet Cruze fabbricati tra il 2013 e quest'anno a causa di
un rischio potenziale legato agli airbag.
    GOPRO ha fissato a 24 dollari il prezzo per azione
dell'Ipo, per una valorizzazione di 2,96 miliardi. 
    PHILIP MORRIS INTERNATIONAL ha ridotto le previsioni
sugli utili 2014 a 4,87-4,97 dollari per azione, rispetto alla
stima precedente di 5,09-5,19 dollari.
    LENNAR ha chiuso il secondo trimestre con un utile
per azione di 61 cent, dieci cent meglio delle previsioni. Il
titolo sale del 2,7% nelle contrattazioni di pre-market.
    BED BATH & BEYOND perde il 7,2% nel pre-market a
causa di risultati inferiori alle stime.
    Barclays ha avviato la copertura di diversi gruppi
tecnologici: FACEBOOK, GOOGLE e TWITTER
 con overweight; AMAZON.COM, EBAY,
YAHOO e LINKEDIN con equal weight; NETFLIX
 con underweight. 
                                
    
    
    Sul sito  www.reuters.it  altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia