Borsa Milano annulla guadagni, forte Mediaset, deboli banche, giù Stm

giovedì 26 giugno 2014 13:19
 

MILANO, 26 giugno (Reuters) - A Piazza Affari il tentativo
di rimbalzo innescato in avvio seduta si esaurisce per effetto
principalmente dell'indebolimento dei bancari sui quali
proseguono ancora lieve prese di profitto.
    Tecnicamente gli indici azionari, anche a livello europeo,
si appoggiano sui livelli di supporto sotto i quali potrebbero
ripartire nuovi rialzi ma al momento mancano gli spunti per un
cambio di direzione, sostengono gli operatori.
    "Il rimbalzo è stato debole fin dai primi scambi e non
sembra sufficiente ad invertire la rotta. Nel breve il mercato è
impostato negativamente anche se nel medio periodo la view è
ancora positiva", osserva un trader.
    Intorno alle 13,10 l'indice FTSE Mib è sulla parità
mentre l'Allshare sale dello 0,16%. I volumi sono
contenuti, poco sopra il miliardo di euro.
     Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 è poco
mosso.
    Sul mercato dei derivati il futures sul FTSE Mib è
stabile a 21.500 punti dopo avere toccato il supporto di 21.400
punti.
    A Wall Street i contratti sui principali indici di borsa
segnalano un avvio contrastato.
   Sul listino milanese MEDIASET è in tensione, con un
rialzo del 4% circa in attesa della decisione sull'assegnazione
dei diritti Tv del campionato di Serie A per il triennio
2015-2018 che vede il gruppo di Cologno Monzese e Sky in corsa
per i principali pacchetti. 
    Tra gli altri principali rialzi del Ftse Mib, FERRAGAMO
 sale del 2,8% dopo la promozione di Credit Suisse a
"neutral". 
    A sostenere l'indice sono principalmente i titoli
petroliferi e alcuni industriali con SAIPEM, che
guadagna l'1,5% e CNH l'1,3%.
    Arretrano i bancari con MPS che ritrova stabilità
dopo le burrascose sedute che hanno accompagnato l'aumento di
capitale che si chiude domani. Il titolo si ferma a 1,5 euro,
sostanzialmente in linea al valore teorico dell'azione in
occasione dello stacco del diritto quando è partito l'aumento.
    Tra gli altri bancari POP MILANO cede l'1% circa
scontando prese di profitto dopo il balzo della vigilia in scia
all'annuncio della rimozione dei requisiti addizionali di
capitale che ha un impatto positivo sui coefficienti
patrimoniali dell'istituto.
    "Crediamo che i coefficienti patrimoniali possano essere
ulteriormente rafforzati nei prossimi trimestri per effetto
della potenziale approvazione dei modelli avanzati IRB", si
legge in un report di Nomura che commenta positivamente la
notizia sugli add-on.
    "E' una bella notizia che aiuta il capitale ma visti i
prezzi raggiunti è preferibile realizzare i profitti e 
indirizzarsi su altri titoli come Bper che adesso
sottoperformano per via dell'aumento di capitale in corso",
sostiene un trader.
    POP EMILA cede lo 0,7% a 6,45 euro mentre i
diritti perdono il 3,8% a 0,567 euro.
    Nel resto del settore UBI e BANCO POPOLARE
 perdono entrambi circa il 2% in un comparto europeo
debole (-0,6%).
    In fondo al Ftse Mib, STM perde l'1,7% dopo
l'annuncio sull'offerta di un bond convertibilie in azioni
ordinarie per un ammontare nominale di un miliardo di dollari.
    Fuori dal paniere principale MAIRE TECNIMONT <Tecnimont
 balza del 6% dopo che ieri a borsa chiusa ha
annunciato l'aggiudicazione di contratti per un valore
complessivo di circa 199 milioni di dollari Usa.   
    RISANAMENTO è in asta di volatilità al rialzo
(+10,7% teorico) dopo avere perfezionato la vendita a
Chelsfield/The Olayan Group del portafoglio immobiliare
francese.
    
    
 Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
    
           ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
  
 Guida a informazioni Reuters ....... 
 Guida a azionario .................. 
 Chain degli indici italiani