Mediaset, titolo si scalda in attesa decisione su diritti Tv serie A

giovedì 26 giugno 2014 12:06
 

MILANO, 26 giugno (Reuters) - Mediaset frizzante a Piazza Affari in attesa della decisione sull'assegnazione dei diritti Tv del campionato di Serie A per il triennio 2015-2018.

Alle 12,00 circa il titolo de Biscione è in rialzo del 3,7% a 3,536 euro a fronte di un calo dello 0,06% dell'indice FTSE MIb e dello 0,6% dell'indice del settore media europeo . Gli scambi sono intensi con 6,2 milioni di pezzi trattati su una media di 8,4 milioni circa registrati nelle ultime cinque giornate.

"C'è molta agitazione sull'attesa per la decisione finale sull'asta dei diritti Tv del calcio", commenta un trader.

"Gli scenari non sono chiari ma l'ipotesi di una soluzione che porti all'assegnazione a Mediaset di un pacchetto pregiato dei diritti nonostante un'offerta inferiore favorisce i posizionamenti sul titolo", aggiunge.

Dopo il rinvio di lunedì e la sospensione dei lavori di ieri nella speranza che Sky e Mediaset possano raggiungere un'intesa, l'assemblea dei presidenti dei club non è ancora ripresa, nonostante i rappresentanti delle squadre abbiano raggiunto la sede di via Rossellini questa mattina.

Intanto un portavoce della Lega ha precisato che la scadenza dei termini del bando si chiuderà a mezzanotte e non alle 12 di oggi..

La complicata partita sui diritti Tv della serie A potrebbe portare nelle tasche dei club fino ad un miliardo di euro.

Sull'andamento in borsa del titolo aiutano anche le dichiarazioni, riportate dalla stampa, di un esponente della famiglia reale dell'emirato del Qatar, che controlla indirettamente l'emittente araba Al Jaazera e che conferma l'interesse per Mediaset Premium.

In generale il settore media può trarre inoltre spunti positivi dal dato di ieri sulla fiducia dei consumatori in Italia che, nonostante la flessione - la prima dal mese di marzo - rimane ancora a doppia cifra (105,7 da 106,3) e potrebbe avere delle ripercussione positive sull'andamento della pubblicità.   Continua...