Wall Street riduce guadagni, Nasdaq tonico su tech e biotecnologie

martedì 24 giugno 2014 19:17
 

NEW YORK, 24 giugno (Reuters) - Wall Street riduce i guadagni con il Dow Jones che passa in lieve terreno negativo ma l'azionario Usa resta sostenuto dalle robuste indicazioni giunte dal fronte macro. Rimane invece tonico il Nasdaq grazie ai guadagni dei titoli tech e delle biotecnologie.

Tra gli ultimi segnali di miglioramento dell'economia Usa, la fiducia dei consumatori e le vendite di nuove case hanno evidenziato oggi crescite superiori alle attese anche se l'indicatore sui prezzi delle case monofamiliari ha deluso le previsioni.

"Se i consumatori sono positivi anche l'azionario è positivo e gli investitori sono più propensi a prendere rischi", commenta Jonathan Lewis, responsabile degli investimenti a Samson Capital Advisors di New York.

"E' il proseguimento di un trend nel quale l'azionario trova il giusto ritmo grazie al sostegno dei dati macro", aggiunge.

Intorno alle 19,00 ora italiana, il Dow Jones cede lo 0,12%, l'S&P 500 avanza di un frazionale 0,04% mentre il Nasdaq avanza dello +0,5%.

Tra i singoli titoli Vertex Pharmaceuticals balza di oltre il 40% a 94 dollari con scambi intensi dopo che la società biofarmaceutica ha comunicato che una combinazione di farmaci per il trattamento della fibrosi cistica ha dato risultati incoraggianti nel miglioramento delle funzioni respiratorie nell'ambito di due importanti sperimentazioni cliniche di stadio avanzato.

A sostenere il Nasdaq è anche Micron Technology con un balzo del 4,6% dopo aver fornito stime per i ricavi superiori alle previsioni degli analisti.

Sul fronte opposto Walgreen in leggero calo dello 0,3% dopo i risultati del terzo trimestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia