Wall Street in lieve rialzo ma tech e biotech spingono Nasdaq

martedì 24 giugno 2014 17:05
 

NEW YORK, 24 giugno (Reuters) - Indici timidamente positivi sulla piazza di Wall Street dopo oltre un'ora di scambi: le robuste indicazioni giunte dal fronte macro - fiducia dei consumatori e vendite di nuove case sono cresciute oltre le attese - non riescono a imprimere uno slancio deciso a Dow Jones e S&P 500, reduci da un recente rally; ma il Nasdaq si mostra più tonico grazie al denaro su tecnologici e società biotecnologiche come Vertex Pharmaceuticals.

"Rimaniamo positivi e stiamo consigliando ai nostri clienti di restare in sovrappeso sull'azionario ma i livelli di valutazione e il sentiment degli investitori stanno iniziando a creare le condizioni per una pausa nel breve periodo", ha detto Bill Greiner, chief investment officer di Mariner Wealth Advisors a Leawood, Kansas.

Nonostante le ultime novità positive giunte oggi dall'economia, l'indice composito S&P/Case-Shiller ha evidenziato una crescita dei prezzi delle case monofamiliari meno pronunciato delle attese nel mese di aprile.

Intorno alle 17 ora italiana, il Dow Jones avanza dello 0,2% circa, S&P 500 +0,3% circa e Nasdaq +0,7%.

Le quotazioni di Vertex Pharmaceuticals Inc s'impennano di oltre il 40% a 94 dollari con scambi intensi: la biofarmaceutica ha comunicato che una combinazione di farmaci per il trattamento della fibrosi cistica ha dato risultati incoraggianti nel miglioramento delle funzioni respiratorie nell'ambito di due importanti sperimentazioni cliniche di stadio avanzato.

Anche Micron Technology Inc offre sostegno al Nasdaq, con un balzo del 4,3% a 32,58 dollari dopo aver fornito stime per i ricavi superiori alle previsioni degli analisti.

Sul fronte opposto arretra Walgreen Co che ha annunciato i risultati del terzo trimestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia