Francia, attività economica si contrae più del previsto a giugno - Pmi

lunedì 23 giugno 2014 09:33
 

PARIGI, 23 giugno (Reuters) - L'attività economica francese ha rallentato più delle attese questo mese, smorzando le aspettative di rimbalzo della seconda economia della zona euro.

L'indice Pmi 'composito' curato da Markit, che comprende cioè sia il settore manifatturiero che quello servizi, è scivolato a giugno a 48,0 da 49,3 di maggio, allontandandosi ulteriormente dalla soglia di 50 che separa contrazione da crescita.

Un segno di possibile, ulteriore indebolimento nei prossimi mesi viene dal calo dei nuovi ordini, con una contrazione delle nuove attività del settore manifatturiero a ritmi che non si erano ancora visti quest'anno. Le aziende hanno anche tagliato il personale per l'ottavo mese di fila.

"Aziende e consumatori non sono convinti della capacità del governo di cambiare profondamente la congiuntura economica", commenta il capo economista di Markit Chris Williamson.

Il Pmi servizi è sceso a 48,2 da 49,1, sotto le attese degli economisti che pensavano a un lieve miglioramento a 49,4.

Il dato sul manifatturiero è calato a 47,8 da 49,6 a fronte di attese di 49,5.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia