Risparmio gestito, raccolti altri 7,1 mld a maggio-Assogestioni

lunedì 23 giugno 2014 11:08
 

MILANO, 23 giugno (Reuters) - Entrano altri 7,1 miliardi di euro nel sistema del risparmio gestito italiano a maggio, in linea con aprile, portando il bilancio da inizio anno in attivo per 43,6 miliardi.

Secondo i dati preliminari, resi noti oggi da Assogestioni, la raccolta e l'effetto performance spingono il patrimonio in gestione a 1.428 miliardi di euro.

Nel dettaglio, sono state le gestioni collettive (6,2 miliardi) a guidare la raccolta il mese scorso: i fondi comuni hanno visto afflussi per 6,1 miliardi, i mandati istituzionali per 0,2 miliardi e le gestioni patrimoniali retail per 0,7 miliardi.

I fondi preferiti dai sottoscrittori restano quelli flessibili (4,3 miliardi a maggio, oltre 40 miliardi nei primi cinque mesi del 2014), che distanziano di gran lunga le altre macrocategorie: obbligazionari e bilanciati raccolgono entrambi circa 0,8 miliardi, mentre gli azionari vedono afflussi per poco meno di 300 milioni e gli hedge per oltre 300 milioni. Ancora riscatti sui fondi monetari (-570 milioni), che hanno da tempo perso appeal in un contesto di tassi di interesse ai minimi storici.

I fondi di diritto italiano confermano il momento positivo con sottoscrizioni per 2,4 miliardi, un controvalore tuttavia inferiore a quello dei fondi domiciliati all'estero (3,7 miliardi).

Fra i grandi gruppi dell'industria svetta Intesa Sanpaolo , con una raccolta per 2,416 miliardi. Sottoscrizioni ancora più pronunciate per il gruppo Ubi Banca, che mette a segno una raccolta per 3,54 miliardi, dato che include le deleghe di gestione conferite a Pramerica Financial, partner di Ubi Banca nel risparmio gestito attraverso Ubi Pramerica sgr. Le gestioni istituzionali del gruppo vedono afflussi questo mese per 3,23 miliardi. Parallelamente, il disinvestimento di circa 3,3 miliardi di euro relativo, in particolare, a gestioni separate di Aviva Vita spa in scadenza di delega, spinge il bilancio mensile di Pioneer Investments, gruppo Unicredit , in rosso per 1,57 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia