Borsa Usa in lieve rialzo, pesano scadenze tecniche, male Oracle, ok Shire

venerdì 20 giugno 2014 18:11
 

NEW YORK, 20 giugno (Reuters) - Gli indici di Wall Street proseguono in moderato rialzo, con l'indice S&P che si avvia a chiudere la quarta settimana con il segno più nelle ultime cinque.

Possibili, da qui alla chiusura, impennate dei volumi e volatilità per via delle scadenze tecniche.

Oracle pesante (-5,2% circa) a causa dei risultati deludenti.

Carmax al galoppo (+17% circa) grazie a conti superiori alle attese.

Tra gli altri titoli in evidenza, Darden Restaurants in calo (-2,8% circa) dopo i conti.

In sofferenza Owens Corning (-5% circa): la società ha ridotto le previsioni sugli utili 2014.

In rosso Targa Resources (-6,5% circa) sull'annuncio dell'interruzione dei negoziati con Energy Transfer Equity (+3% circa).

Shire in volo (+16% circa) dopo aver respinto un'offerta da 46 miliardi di dollari presentata da AbbVie (poco mossa).

Attorno alle 18,10 italiane, il Dow Jones guadagna lo 0,22% e l'indice S&P500 sale dello 0,13%, mentre il Nasdaq è invariato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia