Borsa Milano cedente in avvio, Mps perde il 9%

venerdì 20 giugno 2014 09:18
 

MILANO, 20 giugno (Reuters) - Piazza Affari parte in moderato rialzo ma poi gira in negativo a fronte di un'Europa contrastata; il titolo Mps, inizialmente, non riesce a segnare un prezzo valido in avvio poi apre in calo del 9% nell'ultimo giorno valido per la negoziazione dei diritti connessi all'aumento di capitale.

Nelle prime battute l'indice FTSE Mib è ritraccia dello 0,3% così come l'Allshare. In lieve rialzo Londra, deboli Francoforte e Parigi.

MPS scivola del 9% in avvio mentre i diritti, che oggi terminano l'avventura in borsa, salgono del 3,35%.

POPOLARE EMILIA non mostra particolari reazioni ai dettagli dell'aumento di capitale annunciati ieri sera. Il titolo sale dello 0,91%. Debolezza per POP MILANO e UBI BANCA.

FINMECCANICA festeggia con un +2% il riassetto varato ieri dal Cda.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

** AZIONARIO ITALIANO ** I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti codici ........

  Continua...