Banca Etruria, mandato a presidente per individuare partner aggregazioni

giovedì 19 giugno 2014 19:54
 

MILANO, 19 giugno (Reuters) - Il Cda di Banca Etruria ha dato mandato al presidente Lorenzo Rosi per avviare un processo di sollecitazione del mercato volto a individuare in tempi brevi partner interessati a un'aggregazione.

Lo dice una nota della banca aretina dopo il consiglio odierno che ha preso atto dell'indisponibilità di Popolare Vicenza a prendere in considerazione ipotesi o proposte di aggregazione diverse da quelle contenute nell'offerta formulata per Banca Etruria lo scorso maggio.

Il processo di aggregazione, avviato su indicazione di Bankitalia, deve avvenire "secondo modalità che ne consentano il perfezionamento entro tempi definiti e che siano, al contempo, rispettose dei propri valori aziendali e degli interessi dei propri stakeholders", conclude la nota.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banca Etruria, mandato a presidente per individuare partner aggregazioni | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,001.95
    +0.81%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,233.20
    +0.75%
  • Euronext 100
    1,020.32
    +0.63%