Unipol, perquisizioni Gdf in Equita, Citigroup e Aletti - fonti

giovedì 19 giugno 2014 12:55
 

MILANO, 19 giugno (Reuters) - La Guardia di Finanza ha perquisito la settimana scorsa le sedi di Citigroup, Equita sim e Aletti nel'ambito dell'inchiesta della procura di Milano relativa a presunte irregolarità nella definizione dei concambi nella fusione fra Unipol e Fonsai.

Lo riferiscono fonti investigative, confermando quanto scritto oggi dal quotidiano La Repubblica.

Al momento non è stato possibile avere un commento da Aletti, Equita e Citigroup.

Il pm Luigi Orsi - che coordina l'inchiesta in cui è indagato, tra gli altri, l'AD di Unipolsai e Unipol, Carlo Cimbri, per concorso in aggiotaggio continuato - punta a verificare se dietro alle vendite allo scoperto nel 2011 e 2012, quando Fonsai lanciava due aumenti di capitale in vista della fusioni, ci siano operazioni sospette.

Anche la procura di Torino ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di reato di aggiotaggio e iscritto Cimbri sul registro degli indagati.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia