AdF, Camere Commercio Firenze e Prato al 9,6% e al 3,2% dopo Opa Corporacion

mercoledì 18 giugno 2014 13:52
 

MILANO, 18 giugno (Reuters) - A seguito dell'Opa lanciata da Corporacion America, la Cciaa di Firenze e quella di Prato hanno ridotto le rispettive partecipazioni in Aeroporto di Firenze al 9,584% e al 3,17%.

E' quanto risulta dagli avvisi quotidiani di Consob con aggiornamento al 10 giugno, data di pagamento del corrispettivo dovuto a conclusione dell'Opa.

In precedenza le due Camere di commercio aveva rispettivamente il 15,456% e il 5,113%. Come già annunciato l'Ente CariFirenze ha ridotto la sua partecipazione al 14% dal 17,5%.

Ieri Corporacion America ha annunciato di essere al 48,983% di Aeroporto di Firenze dopo la riapertura dei termini dell'offerta. Sommata alla quota detenuta da Sogim, con cui gli argentini hanno siglato un accordo parasociale, la partecipazione complessiva è del 61,293%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia