Diritti serie A, al vaglio azzeramento gara per nodi legali- fonti

venerdì 6 giugno 2014 17:31
 

MILANO, 6 giugno (Reuters) - La gara per l'assegnazione dei diritti Tv della serie A potrebbe essere azzerata per l'emergere di numerose problematiche legali legate alle offerte presentate ieri da Mediaset, Sky Italia, Fox Sport ed Eurosoport.

Lo dicono tre diverse fonti mentre stanno emergendo le prime indicazioni sul valore delle offerte.

"In base alle linee guida del bando, il fatto che sia andata deserta l'offerta per il pacchetto Internet dà modo alla Lega Serie A di annullare la gara", dice una fonte.

Una seconda fonte dice che l'ipotesi di una nuova gara, con paletti più stringenti, "è un'opzione molto concreta alla luce delle numerse problematiche emerse".

Tra i principali nodi da sciogliere c'è la regola del "no single buyer" prevista dalla legge Melandri che rischia di essere violata, quanto meno nello spirito, visto che sia Murdoch che Mediaset hanno presentato offerte sia per il satellite che per il digitale, invadendo i rispettivi campi d'azione.

A questo tema, riferiscono le fonti, si affianca la questione della proprietà di Sky e Fox, che fanno entrambe capo alla 21 Century Fox.

Da valutare infine la validità di offerte per singoli pacchetti vincolate all'ottenimento di altri pacchetti, come ha fatto Mediaset secondo diverse fonti.

(Paola Arosio, Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia