Usa, occupati non agricoli crescono di 217.000 unità, in linea con attese

venerdì 6 giugno 2014 14:50
 

WASHINGTON, 6 giugno (Reuters) - Le nuove assunzioni si mantengono robuste negli Stati Uniti, riportando l'occupazione ai livelli pre-recessione e confermando che l'economia si è ripresa dalla debolezza invernale.

Gli occupati non agricoli sono cresciuti di 217.000 unità il mese scorso secondo il Dipartimento del Lavoro Usa.

I dati di marzo e aprile sono stati rivisti al ribasso di 6.000 unità.

Gli economisti interpellati da Reuters avevano previsto un aumento degli occupati di 218.000 unità il mese scorso.

Il tasso di disoccupazione è rimasto stabile al 6,3%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia