Aumento Mps, Fintech e Btg coprono anche parte eventuale inoptato -prospetto

venerdì 6 giugno 2014 13:34
 

ROMA, 6 giugno (Reuters) - I due nuovi azionisti sudamericani di Mps Fintech e Btg Pactual, che hanno assieme alla Fondazione un patto per il 9% della banca, oltre a coprire l'aumento per la quota del patto hanno preso l'impegno per coprire eventuale inoptato rispettivamente per 225 e 125 milioni di euro.

Lo si legge nel prospetto informativo dell'aumento di capitale del Mps da 5 miliardi, disponibile sul sito della banca.

"Si segnala che, per quanto a conoscenza della Banca, gli azionisti Fondazione MPS, Fintech Advisory Inc. e BTG Pactual Europe LLP hanno assunto degli impegni di sottoscrizione ai sensi del patto parasociale dagli stessi sottoscritto in data 31 marzo 2014 e successivamente modificato in data 30 aprile 2014", dice il prospetto.

"Inoltre, per quanto a conoscenza di BMPS, Fintech Advisory Inc. e BTG Pactual Europe LLP hanno sottoscritto un contratto di sub-underwriting con il Global Coordinator nell'ambito dell'Offerta per un ammontare massimo pari, rispettivamente, a euro 225 milioni ed euro 125 milioni".

In sostanza Fintech si impegna a coprire un eventuale inoptato per una quota pari al 4,5% dell'aumento che si aggiungerebbe alla sottoscrizione pro-quota dell'aumento stesso. Btg, che ha una quota di poco superiore al 2% sempre sindacata nel patto, si impegna invece a coprire l'eventuale inoptato per il 2,5% dell'aumento sempre in aggiunta alla sottoscrizione pro-quota.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Aumento mps, soci fintech e btg pactual nel consorzio garanzia rispettivamente per 225 mln e 125 mln euro- prospetto