Borsa Milano positiva in attesa di Draghi, corre Mediaset, giù Yoox

giovedì 5 giugno 2014 12:59
 

MILANO, 5 giugno (Reuters) - Mattinata in rialzo per Piazza Affari in una giornata segnata principalmente dall'appuntamento con la Bce, che secondo le attese nelle prossime ore annuncerà nuove misure espansive per contrastare la bassa inflazione e far ripartire il credito.

Intorno alle 13 il FTSEMib sale dello 0,8%, l'Allshare dello 0,7%, mentre l'indice europeo FTSEurofirst 300 è fermo a +0,01%. I futures sugli indici Usa sono piatti.

"Oggi tutta la giornata ruota intorno a quello che dirà Mario Draghi", dice un trader.

Tra i titoli in evidenza MEDIASET (+4%) dopo le indiscrezioni stampa su un'offerta da 350 milioni per il suo 22% di Digital Plus da parte di Telefonica, che salirebbe così al 100% della pay Tv spagnola. Gli analisti sottolineano l'effetto positivo che avrebbe un'offerta tanto generosa dal punto di vista finanziario, anche se restano dubbiosi sul senso strategico di una eventuale uscita del Biscione dalla pay Tv spagnola.

Sale dell'1,1% il settore bancario contro un indice europeo appena positivo ; bene in particolare UBI e POP EMILIA, mentre resta un poco indietro MPS (+0,36%) in attesa del Cda di oggi pomeriggio per la determinazione delle condizioni dell'aumento di capitale che partirà lunedì.

Recupera dai minimi d'avvio ma resta sotto pressione YOOX (-3%) dopo il profit warning della concorrente britannica Asos che a Londra perde circa il 30%.

  Continua...