Zona euro, Pmi servizi finale maggio poco sotto stima flash a 53,2

mercoledì 4 giugno 2014 10:15
 

LONDRA, 4 giugno (Reuters) - Continua a testimoniare espansione l'indagine congiunturale sul settore privato della zona euro nella lettura finale di maggio. Le stattistiche sui direttori acquisti del terziario a cura di Markit mostrano un indice a 53,2 - massimo da giugno 2011 - dopo il 53,1 di aprile ma leggermente al di sotto del 53,5 della stima flash.

Quanto all'aggregato composito, una sintesi di manifattura e terziario, la lettura finale di maggio è di 53,5, anche in questo caso inferiore al 53,9 della prima stima ma ben oltre il 54,0 finale di aprile.

A parere degli economisti Markit i livelli di maggio sono in linea a un'espansione del Pil della zona euro stimabile in un ordine di grandezza di 0,4/0,5% nel secondo trimestre dell'anno dopo il +0,2% dei tre mesi al 31 marzo scorso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia