UnipolSai, incontro pm Milano e Torino su rispettive inchieste

martedì 3 giugno 2014 17:31
 

MILANO, 3 giugno (Reuters) - I magistrati di Torino e quelli di Milano che indagano sui vari filoni dell'inchiesta su UnipolSai si sono incontrati negli uffici della procura del capoluogo lombardo per coordinare gli sforzi nelle rispettive inchieste.

E' quanto hanno riferito fonti giudiziarie precisando che all'incontro, svoltosi nell'ufficio del pm milanese Luigi Orsi, hanno partecipato i pm torinesi Marco Gianoglio e Vittorio Nessi.

Orsi è titolare dell'inchiesta milanese sulla fusione Unipol-Fonsai che vede indagato tra gli altri il numero uno di UnipolSai, Carlo Cimbri, per concorso in aggiotaggio continuato.

Recentemente anche la procura di Torino ha aperto un fascicolo con l'ipotesi di reato di aggiotaggio e iscritto Cimbri sul registro degli indagati, in una notizia che ha destato sorpresa in Tribunale a Milano, come riferito da una fonte legale alla fine del mese scorso.

A differenziare le procure di Milano e di Torino nell'impostazione dei processi sulla galassia Ligresti è anche il fatto che le banche a Torino sono individuate come parte civile, mentre a Milano l'AD di Mediobanca Alberto Nagel è indagato, ed è da mesi sotto la lente dei magistrati la posizione di due manager all'epoca dei fatti in Unicredit , nell'ambito del fallimento Imco, holding a monte della catena di controllo di Premafin e Fondiaria.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
UnipolSai, incontro pm Milano e Torino su rispettive inchieste | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,330.42
    +1.02%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,413.97
    +0.91%
  • Euronext 100
    974.25
    +0.00%