Portogallo, pagamento ultima tranche bailout a rischio - premier

martedì 3 giugno 2014 16:31
 

LISBONA, 3 giugno (Reuters) - I creditori internazionali del Portogallo non potranno pagare l'ultima tranche del piano di bailout del paese finché non verrà risolta la questione del rigetto, da parte della Corte costituzionale del paese, di una serie di misure di austerità promosse dal governo.

Lo ha detto il premier portoghese Pedro Passos Coelho.

"Il programma ora è terminato" ha affermato il premier aggiungendo che l'ultimo pagamento dipende dalle condizioni incluse nell'ultima valutazione dello stato dell'economia del paese condotta da Fmi e Unione europea.

"Siccome c'è stato un cambiamento di tali condizioni, evidentemente a questo punto il pagamento può avvenire solo quando questa situazione sarà superata" ha spiegato Passos Coelho.

Il programma di bailout portoghese si è ufficialmente concluso a metà maggio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia