Enel GP corre in Borsa su annuncio Obama taglio emissioni Co2 negli Usa

martedì 3 giugno 2014 09:47
 

MILANO, 3 giugno (Reuters) - Enel Green Power è in deciso rialzo a Piazza Affari, in controtrend rispetto all'andamento cedente del mercato, a seguito della decisione degli Stati Uniti di tagliare di oltre il 30% le emissioni di Co2 delle centrali elettriche entro il 2030 annunciata dal presidente Barack Obama, dando così un impulso alla produzione di energia da fonti rinnovabili.

Intorno alle 9,30 EGP balza del 2,5% a 2,13 euro con oltre 3,5 milioni di pezzi scambiati, ancora sotto la media giornaliera.

"La notizia è positiva per Enel Green Power grazie alla sua presenza nel mercato eolico negli Stati Uniti", si legge in uno studio di un broker. La decisione potrebbe portare a un rinnovo degli incentivi Usa per le rinnovabili con un ulteriore sostegno all'industria eolica, ma anche solare.

Equita rileva che Epw "ha negli Usa il 20% dei propri asset e circa il 15% dell'Ebitda. Considerata l'attesa di fine incentivi, al momento le stime non includono crescita nel Paese, ma il rinnovo eventuale degli incentivi potrebbe invece aprire un nuovo fronte di espansione".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia