Italia, settore manifatturiero rallenta espansione a maggio - Pmi

lunedì 2 giugno 2014 09:47
 

ROMA, 2 giugno (Reuters) - L'attività manifatturiera italiana ha proseguito l'espansione a maggio ma a un ritmo più contenuto rispetto al mese precedente.

L'indice Pmi a cura di Markit/Adaci si è attestato il mese scorso a 53,2, meno delle attese e sotto i massimi di tre anni di 54,0 toccati ad aprile, pur restando sopra la soglia di 50 che separa la crescita dalla contrazione.

La mediana delle previsioni raccolte in un sondaggio Reuters con 13 analisti convergeva su una lettura di 53,7.

La maggior parte delle componenti del Pmi è ridiscesa rispetto ai livelli di aprile, confermandosi tuttavia sopra il livello chiave di 50, con la produzione manifatturiera in ritracciamento a 55,8 da 56,7.

Gli ultimi dati ufficiali diffusi da Istat si sono dimostrati più deboli di quanto indicato dal Pmi, con la produzione industriale italiana in calo a marzo dello 0,5% dopo il -0,4% di febbraio. Il Pil nel primo trimestre è sceso dello 0,1%, tornando in contrazione dopo il segno positivo (+0,1%) dell'ultima frazione del 2013.

(Gavin Jones)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia